TEST MOTOGP QATAR – LIVE TIMING

 

ORE 19:00 CHIUSO IL DAY2👇

Surreale👇

https://twitter.com/AngyFra89/status/1368616421761159170?s=19

TEMPONE DI QUARTARARO. Ad un soffio dal record della pista.

https://twitter.com/AngyFra89/status/1368613876187734020?s=19

ULTIMA ORA DI TEST. In testa sempre l’Aprilia di Aleix Espargaró, davanti a Morbidelli e Bradl. Miller e Vinales chiudono la top5. In ritardo Valentino.

Nuova carena per la Honda HRC👀👇

RIENTRA IN PISTA VALENTINO ROSSI.  Pochi giri per lui ed un tempo ancora basso. Proverà un time Attack?!

Intanto l’instancabile Stefan Bradl continua il suo lavoro sulla Honda.

INCREDIBILE ALEIX ESPARGARÓ 👇

INCREDIBILE ALEIX ESPARGARÓ.  Rum incredibile in cui piazza due giri velocissimi e sigla un fantastico 1’54″152. FANTASTICO.

TEMPI ALLE 17:00☝️

Cominciano a vedersi tempi di tutto rilievo qui a Losail. Ben 10 Piloti sotto 1’55”. In testa Jack Miller con un fantastico 1’54″367, davanti ad uno strepitoso Morbidelli in 1’54″585.

TEMPI ALLE 15:00☝️

Con 1’55″312 Quartararo si porta in P3. Tre Yamaha davanti a tutti. Soltanto 14° Rossi, adesso in pista.

Anche Morbidelli in pista☝️

TEMPI ALLE 14 – In pista Maverick Vinales che comincia subito forte in1’55″187. P1

Scende in pista anche Pol Espargaró ☝️

ORE 13.40 Joan Mir e Johann Zarco sono già in pista e stanno girando di buona lena, nelle prime battute del test. Anche Binder in questo momento. Sul 56″ basso Zarco, mentre Non Binder e Mir sul 57 basso.

TEMPI ALLE 13 – Dopo 1 ora di Test, soltanto Petrucci tra i Piloti ufficiali si è buttato in pista per “assaporare le condizioni dell’asfalto. Tsuda su Suzuki, Pedrosa su KTM e Pirro su Ducati hanno effettuato alcuni giri.

AGGIORNAMENTI LIVE DAY 2

FINE Day 1☝️

TEMPI ALLE 18:00☝️

ORE 17:45☝️

BOOM🔥 1’54″687 è Aleix Espargaró il primo ad abbattere il muro del 1’55” sull’Aprilia. Con questo tempo lo scorso anno sarebbe stato a ridosso della Top5. Incredibile prestazioni di Aleix e dell’Aprilia.

TEMPI ALLE 17 – Ben 11 Piloti sotto il muro del 56 ad appena due ore dalla fine. Scesi in pista anche i due Piloti del Team Suzuki che occupano la 12^ e 17^ posizione. Al momento Valentino Rossi è la Yamaha più lenta in pista, dietro anche al tester… 

Zarco gira in 1’55″163 e si porta in P1. Vicino al muro del 55.

TEMPI ALLE 16:00 Cominciano a scendere i tempi.

Finalmente in pista Maverick Vinales. Il Pilota Yamaha subito veloce ed in Top5 a ridosso dei primi. Sotto al 56 anche Valentino Rossi.

MotoGP.com Live timing.

ORE 15.30 Anche Bradl scende sotto il 56, portandosi in testa alle prove con un 1’55″362. 4° tempo finora per Valentino Rossi. Non pervenuto Maverick Vinales. Strano…

ORE 15:13 Miguel Oliveira abbatte il muro del 56 e si porta in testa 1’55″810.

Mancano all’appello Vinales, Rins e Mir.

TEMPI ALLE 15:00 Entra in Top10 Valentino Rossi. Scende ancora Pol Espargaró.

Immagine MotoGP.com

Bradl conduce dopo 2 ore e mezza ma col vantaggio di aver già provato ieri. Poi 5 costruttori in 5 posizioni. 

ORE 14.30 Tempi☝️

ORE 14:25 Anche Maverick Vinales in pista. Mancano soltanto le Suzuki.

ORE 14:15 Incredibile, Pol Espargaró sta andando davvero forte per essere il primo giorno sulla Honda. In pista adesso quasi tutti i big, anche Jack Miller.

OREE 14:05 (16:05 LOCALI) Scende in pista Valentino Rossi, per la prima volta in un team satellite nella sua carriera. (Eccezion fatta per il 2000, sempre che fosse un team clienti…).

Si porta al comando Aleix Espargaró sull’Aprilia con il tempo di 1’56″605.

TEMPI ALLE 14 – Morbidelli subito forte. Spinge alla grande il vice Campione del Mondo 2020🔥🔥🔥 In pista sono scesi molti big, Zarco e Pol Espargaró. Anche Morbidelli, Bagnaia, Alex Marquez, Nakagami, ed il duo ufficiale KTM con Oliveira e Binder. In pista anche Quartararo e Bastianini.

Scende in pista anche il vice-Campione 2021 Franco Morbidelli. A differenza degli altri Piloti Yamaha sarà l’unico a partire con la M1 2019 e proverà i nuovi pezzi del 2020, quelli che lo scorso anno provarono ed utilizzarono Vinales, Rossi e Quartararo.

Immagine profilo Twitter Petronas SRT

 

ORE 13:45 Il Francese del Team Pramac Zarco si porta in testa alla classifica. Partenza a cannone per il Pilota transalpino che ci tiene a dimostrare quanto sia veloce sulla Ducati.

ORE 13.30 In pista scendono anche Johann Zarco e Luca Marini. Il Pilota Francese comincia subito a girare con tempi di tutto rispetto.

Prime immagini di un Pecco Bagnaia vestito di rosso ufficiale, in pista a Losail.

 

13.30 Scende in pista anche Alex Marquez. Sara interessante vedere un confronto diretto con Pol Espargaró. Rientra direttamente ai box, niente tempo per lui.

Pol Espargaró. Immagine MotoGP.com

Davvero un buon inizio quello di Pol Espargaró, considerando le condizioni della pista che via via si andrà gommando e si pulirá. Lucio Cecchinello ha detto che avrà un impatto diverso da quello che ebbe Jorge Lorenzo, poiché ha uno stile che più si adatta alla Honda.

Petrucci con i nuovi colori KTM. Foto di Alex Farinelli https://twitter.com/FAlex79?s=09

ORE 13.15 In pista anche Pecco Bagnaia, Pedrosa, Savadori e Lecuona.

TEMPI ALLE 13

In testa Miguel Oliveira sulla KTM Factory, mentre subito dietro c’è Pol Espargaró. 1’58″282 per il Catalano, il tempo di Marquez negli scorsi test fu di 1’54″823, Alex Marquez invece 1’56″552. Jorge Lorenzo esordì con un best lap di 1’57″090 nel 2019. Esordio anche per Danilo Petrucci.

ORE 12:40 Un’altra prima volta. Danilo Petrucci debutta sulla KTM

ORE 12.10 Scende in pista Pol Espargaró, nella sua nuova avventura in Honda HRC

Subito in pista la Suzuki di Tsuda e la Ducati di Pirro. Pista sporca e fredda, ci vorrà sicuramente un po’ di tempo prima di vedere tempi significativi.

ORE 12:00  VIA ALLA STAGIONE 2021

 

Finalmente al via i test MotoGP con tutti i BIG in pista, eccezion fatta per Marc Marquez. Occasione per rivedere in azione, dopo la lunga pausa invernale tutti i Piloti. Se nello shakedown di ieri hanno girato soltanto i test rider, i rookie ed Aprilia (unica a mantenere le concessioni) oggi è il primo vero banco di prova della stagione, il primo di 5 giorni tutti a Losail.

Immagine MotoGP.com

Presentata pochi minuti fa la moto che ha vinto il Titolo Mondiale Piloti 2020. La Suzuki sfoggia la classica (BELLISSIMA) livrea Ecstar, azzurro e grigio i colori che accompagneranno Mir e Rins.

Immagine MotoGP.com

Dettaglio molto rilevante è il nuovo sponsor Monster Energy che accompagnerà il Team Ufficiale. 

Immagine MotoGP.com

Joan Mir manterrà il 36 in carena. Sarebbe stato più bello il numero 1.

Rimanete sintonizzati sul BRing per il live timing dei test di Losail.  #StayTuned

0